Developed in conjunction with Ext-Joom.com


  StemmaArvier

IL SINDACO COMUNICA CHE
CON DECORRENZA DAL 16 APRILE 2018

il Comune di ARVIER emetterà la nuova Carta d’Identità Elettronica e non potrà più emettere la carta di identità in formato cartaceo, salvo casi eccezionali tassativamente stabiliti dalla legge e che dovranno essere sempre documentati dall’utente con esibizione all’Ufficiale d’Anagrafe di documentazioni originali riferibili a certificazioni sanitarie, titoli di viaggio, partecipazioni e consultazioni elettorali, concorsi o gare d'appalto.

Si precisa che la carta di identità tradizionale cartacea già in possesso del cittadino rimane valida fino alla sua scadenza naturale.

IL RILASCIO della carta di identità elettronica sarà effettuato direttamente dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato tramite il Ministero degli Interni, il quale spedirà la carta di identità elettronica all'indirizzo indicato dal cittadino, entro sei giorni lavorativi dalla richiesta.

 

L’UFFICIO ANAGRAFE sarà solo un punto di ricezione della richiesta con i dati necessari e non provvederà più alla stampa del documento.

Si raccomanda pertanto ai cittadini di verificare per tempo la scadenza della propria carta, evidenziando che, il rinnovo è possibile nei 6 mesi antecedenti al suo termine di scadenza provvedendo per tempo a richiederne il rilascio.

AL MOMENTO DELLA RICHIESTA DELLA CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA il cittadino:

verificherà con l’operatore comunale i dati anagrafici rilevati dall’anagrafe comunale;
indicherà la modalità di ritiro del documento (consegna presso un indirizzo indicato o ritiro presso gli uffici comunali);
procederà con l’operatore comunale all’acquisizione delle impronte digitali;
fornirà, se lo desidera, il consenso ovvero il diniego alla donazione degli organi;
firmerà il modulo di riepilogo procedendo altresì alla verifica finale dei dati.

LA VALIDITÀ DELLA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA varia in base all'età del titolare:

3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni;
5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni;
10 anni per i maggiorenni.

IMPORTI DI PAGAMENTO:
Prima di avviare la pratica di rilascio della Carta di identità elettronica, il cittadino dovrà provvedere al versamento dell’importo sotto indicato:

in caso di primo rilascio € 22,00 (di cui € 16,79 per costi di produzione, € 4,95 diritti fissi, € 0,26 diritti segreteria);
in caso di furto, smarrimento/deterioramento € 27,00 (di cui € 16,79 per costi di produzione, € 9,95 diritti fissi, € 0,26 diritti segreteria).

MODALITÀ PER LA RICHIESTA DELLA CARTA D’IDENTITÀ ELETTRONICA:

Il cittadino, si presenterà presso gli uffici comunali munito di:

n. 1 foto tessera, in formato cartaceo;
tessera sanitaria;
delega/assenso dei genitori (con allegata fotocopia della carta d’Identità) per rilascio CIE minori.

Il cittadino troverà tutte le informazioni utili relative alla Carta d’Identità Elettronica collegandosi al sito http://www.cartaidentita.interno.gov.it.

Arvier, lì 05 aprile 2018

IL SINDACO
Mauro LUCIANAZ

Notizie
Lo Badzo
 
La società IDROELETTRICA ARVIER s.r.l. in collaborazione con il COMUNE DI ARVIER e la SOPRAINTENDENZA AI BENI ARCHEOLOGICI DELLA VALLE D’AOSTA
 
presentano 
il ritrovamento a seguito dei lavori della centrale idroelettrica
del villaggio LO BADZO in località Eaux Sourdes
 
Origine, sviluppo e decadenza del villaggio
 
MERCOLEDÌ 08 AGOSTO 2018
ore 21,00
 
SALA CONSILIARE DEL COMUNE DI ARVIER
 
  
RELATORI
Federico ORIANI – Amministratore Delegato Idroelettrica Arvier s.r.l.
Dott. Gaetano DE GATTIS – Dirigente Struttura Beni Archeologi Valle d’Aosta
Dott. Gabriele SARTORIO – Istruttore Tecnico Beni Archeologi Valle d’Aosta
Dott. Mauro CORTELAZZO – Archeologo coordinatore lavori
Geom. Ennio BOVET – Rilevatore struttura villaggio
 

Franco Pinet


  StemmaArvier

IL SINDACO COMUNICA CHE
CON DECORRENZA DAL 16 APRILE 2018

il Comune di ARVIER emetterà la nuova Carta d’Identità Elettronica e non potrà più emettere la carta di identità in formato cartaceo, salvo casi eccezionali tassativamente stabiliti dalla legge e che dovranno essere sempre documentati dall’utente con esibizione all’Ufficiale d’Anagrafe di documentazioni originali riferibili a certificazioni sanitarie, titoli di viaggio, partecipazioni e consultazioni elettorali, concorsi o gare d'appalto.

Si precisa che la carta di identità tradizionale cartacea già in possesso del cittadino rimane valida fino alla sua scadenza naturale.

IL RILASCIO della carta di identità elettronica sarà effettuato direttamente dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato tramite il Ministero degli Interni, il quale spedirà la carta di identità elettronica all'indirizzo indicato dal cittadino, entro sei giorni lavorativi dalla richiesta.

Leggi tutto: Carta d'identità elettronica