Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgSystemRegacymailing has a deprecated constructor in /home/au2yb3ls/arvier.eu/plugins/system/regacymailing/regacymailing.php on line 12

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; plgSystemAcymailingurltracker has a deprecated constructor in /home/au2yb3ls/arvier.eu/plugins/system/acymailingurltracker/acymailingurltracker.php on line 12
RIEPILOGO DELLE PRINCIPALI DISPOSIZIONI E MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 SUL TERRITORIO VALDOSTANO.

Warning: Use of undefined constant COP_JOOMLA - assumed 'COP_JOOMLA' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/au2yb3ls/arvier.eu/modules/mod_ext_skitter_slideshow/mod_ext_skitter_slideshow.php on line 98

Developed in conjunction with Ext-Joom.com


RIEPILOGO DELLE PRINCIPALI DISPOSIZIONI E MISURE PER LA PREVENZIONE E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19 SUL TERRITORIO VALDOSTANO.

RIFERIMENTI

DPCM 3 dicembre 2020 (disposizioni valide dal 4 dicembre 2020 fino al 15 gennaio 2021)

  • Ordinanza del Ministro della Salute del 5 dicembre 2020 (produce effetti dal 6 dicembre e per una durata di 14 giorni)
  • Ordinanza del Presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta n. 538 del 5 dicembre 2020 (disposizioni valide dal 6 al 20 dicembre 2020)

Ai sensi dell'Ordinanza del Ministro della Salute, la Valle d’Aosta è stata inserita nello scenario di tipo 3, con livello di rischio alto - misure previste:

SPOSTAMENTI

  • VIETATI gli spostamenti da una Regione all’altra, salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute
  • VIETATI gli spostamenti tra i Comuni, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire dei servizi non sospesi
  • VIETATI tutti gli spostamenti tra Comuni anche nelle giornate del 25 e 26 dicembre 2020 e del 1° gennaio 2021 (salvo per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute)
  • VIETATI gli spostamenti anche all’interno del proprio Comune dalle ore 22:00 alle ore 5:00 del giorno successivo, salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute
  • VIETATI gli spostamenti anche all’interno del proprio Comune dalle ore 22:00 del 31 dicembre 2020 alle ore 7:00 del 1° gennaio 2021, salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute
  • CONSENTITI gli spostamenti necessari per assicurare lo svolgimento della didattica in presenza e per esigenze di studio
  • CONSENTITI, anche al di fuori del Comune di residenza, gli spostamenti delle Guide alpine, per necessità di allenamenti di arrampicata e per lo svolgimento dell’attività professionale in favore di pubbliche amministrazioni, e gli spostamenti degli operatori e delle unità cinofile del Soccorso alpino valdostano finalizzati allo svolgimento di allenamenti e attività di addestramento nel rispetto della distanza interpersonale di 2 metri oppure, se non possibile, indossando la mascherina
  • CONSENTITI gli spostamenti per lo svolgimento di attività necessitate dall’esigenza di autoconsumo di generi alimentari su superfici agricole di limitate dimensioni, quali orti, campi, prati, vigne e frutteti, la conduzione di piccoli allevamenti e il taglio della legna, anche al di fuori del Comune di residenza
  • CONSENTITI gli spostamenti verso l’abitazione non di residenza o di domicilio (c.d. seconda casa), sita nel territorio regionale, per ragioni di necessità quali motivi di sicurezza, di manutenzione e di controllo. L’accesso all’immobile è consentito ad un massimo di due persone, se conviventi
  • CONSENTITO il rientro al proprio domicilio, abitazione o residenza
  • CONSENTITO il transito sul territorio per raggiungere altri territori non soggetti a restrizioni
  • ATTENZIONE: NECESSARIA AUTODICHIARAZIONE PER GLI SPOSTAMENTI, AD ECCEZIONE DEGLI SPOSTAMENTI ALL’INTERNO DEL PROPRIO COMUNE

ATTIVITÀ COMMERCIALI AL DETTAGLIO

  • APERTE con ingressi dilazionati e nel rispetto dei protocolli e linee guida. Fino al 6 gennaio 2021 l’apertura degli esercizi commerciali al dettaglio è consentita fino alle ore 21.00
  • CHIUSI nelle giornate festive e prefestive gli esercizi commerciali presenti all’interno dei mercati al chiuso e dei centri commerciali (e strutture ad essi assimilabili), ad eccezione dei punti vendita di generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole
  • APERTI, anche nei giorni festivi e prefestivi e indipendentemente dalla tipologia dei banchi, i mercati all’aperto, purché nel rispetto dei protocolli e linee guida

SERVIZI DI RISTORAZIONE E STRUTTURE RICETTIVE

  • SOSPESE le attività dei servizi di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie…)
  • CONSENTITA la ristorazione con consegna a domicilio
  • CONSENTITA la ristorazione con asporto fino alle ore 22:00, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze
  • APERTI gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande nelle aree di servizio e rifornimento carburante lungo le autostrade, gli itinerari europei E45 e E55, negli ospedali, aeroporti, porti e interporti
  • APERTE le strutture ricettive, nel rispetto dei protocolli e linee guida vigenti. All’interno delle stesse è consentita, senza limiti di orario, la ristorazione per i soli clienti alloggiati (in alternativa è possibile usufruire di servizi di asporto o consegna a domicilio) · Dalle ore 18:00 del 31/12/2020 alle ore 7:00 del 01/01/2021 la ristorazione nelle strutture ricettive è consentita solo con servizio in camera
  • CONSENTITE le attività delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, anche in favore di imprese titolari di appalti di lavori pubblici o privati che svolgano la loro attività in cantieri situati nel territorio regionale

ATTIVITÀ SPORTIVA E MOTORIA

  • SOSPESE le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali
  • CONSENTITA l’attività sportiva e motoria all’aperto, anche presso aree attrezzate e parchi pubblici, nel rispetto della distanza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività · SOSPESI tutti gli eventi e le competizioni sportive salvo quelli riconosciuti di preminente interesse nazionale dal CONI e dal CIP
  • CONSENTITE a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli emanati dalle singole federazioni le sessioni di allenamento degli atleti partecipanti a tali competizioni
  • CONSENTITA l’attività sportiva di base e l’attività motoria presso impianti, centri e circoli sportivi all’aperto, comprese le piste di sci nordico, anche al di fuori del Comune di residenza, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e con interdizione dell’uso di spogliatoi interni · CHIUSI gli impianti nei comprensori sciistici (utilizzabili solo da atleti riconosciuti di interesse nazionale da CONI o CIP e/o dalle rispettive federazioni, per la preparazione finalizzata allo svolgimento di competizioni nazionali e internazionali) APERTI, a partire dal 7 gennaio 2021, gli impianti agli sciatori amatoriali, subordinatamente all’adozione di apposite linee guida nazionali

SCUOLE E FORMAZIONE

  • IN PRESENZA: servizi educativi per l’infanzia (nido, tate familiari, spazi gioco…), scuole per l’infanzia (materna), scuola primaria (elementare), scuole secondarie di 1° grado (medie)
  • IN PRESENZA: possibile per l’utilizzo di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali ATTENZIONE: obbligo di mascherina, salvo che per i bambini di età inferiore a 6 anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina
  • A DISTANZA: scuole secondarie di 2° grado (superiori)
  • IN PRESENZA dal 7 gennaio 2021, anche le scuole secondarie di 2° grado (superiori) per il 75% degli studenti
  • A DISTANZA: frequenza delle attività formative e curricolari delle Università
  • IN PRESENZA: per le Università, attività formative degli insegnamenti relativi al primo anno o rivolte a classi con ridotto numero di studenti, esami e prove e sedute di laurea
  • A DISTANZA i corsi di formazione pubblici e privati (sono comunque previste delle eccezioni, si veda l’art. 1, comma 10, lettera s) del DPCM)
  • APERTE le biblioteche, su prenotazione, e gli archivi

SERVIZI ALLA PERSONA

  • APERTI nel rispetto di protocolli e linee guida

SONO INOLTRE IN VIGORE LE SEGUENTI MISURE

ATTIVITÀ PROFESSIONALI E ATTIVITÀ PRODUTTIVE INDUSTRIALI

  • CONTINUANO A SVOLGERSI nel rispetto dei protocolli e linee guida vigenti e attuando, ove possibile, modalità di lavoro agile

TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

  • IN FUNZIONE, con coefficiente di riempimento non superiore al 50% (tale percentuale non si applica al trasporto scolastico dedicato)

PROCEDURE CONCORSUALI

  • SOSPESO lo svolgimento in presenza delle prove preselettive e scritte dei concorsi pubblici e privati e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni (sono comunque previste delle eccezioni, si veda l’art. 1, comma 10, lettera z) del DPCM)

SONO CHIUSI:

  • MUSEI, MOSTRE E ALTRI LUOGHI DELLA CULTURA
  • PARCHI TEMATICI E DI DIVERTIMENTO
  • CENTRI CULTURALI, CENTRI SOCIALI E CENTRI RICREATIVI
  • SALE GIOCHI, SALE SCOMMESSE, SALE BINGO E CASINÒ (anche se all’interno di locali adibiti ad attività differenti)
  • SALE DA BALLO, DISCOTECHE E LOCALI ASSIMILATI (anche se all’aperto)
  • SALE TEATRALI, SALE DA CONCERTO, SALE CINEMATOGRAFICHE E LUOGHI DI SPETTACOLO ANCHE ALL’APERTO

SONO VIETATI:

  • SAGRE E FIERE
  • CONVEGNI E CONGRESSI (tranne quelli che si svolgono con modalità a distanza)
  • FESTE (in luoghi chiusi e all’aperto)
  • FESTE CONSEGUENTI A CERIMONIE CIVILI E RELIGIOSE

SONO CONSENTITE:

  • CERIMONIE PUBBLICHE, in assenza di pubblico e nel rispetto dei protocolli e linee guida vigenti
  • FUNZIONI RELIGIOSE con la partecipazione di persone, nel rispetto dei protocolli vigenti

SONO APERTI:

  • I LUOGHI DI CULTO (con misure organizzative volte ad evitare assembramenti e nel rispetto della distanza interpersonale di 1 metro)
Notizie

         
ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO IN COMODATO D'USO GRATUITO DELLA GESTIONE DEL CAMPO SPORTIVO COMUNALE DI ARVIER


 

biblioteca ogni colore le sue regole


 

L'amministrazione comunale augura buon compleanno
alla "maestra Caiazza" che oggi compie 100 anni!!

caiazza


 

La Biblioteca di Arvier riapre


telegram arvier

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ISTANTANEA TELEGRAM
CANALE ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI ARVIER

Utilizzando TELEGRAM, l’applicazione gratuita di messaggistica istantanea per smartphone e tablet, il Comune di Arvier ha attivato il canale comunediarvier, per comunicare tempestivamente tutte le informazioni in nostro possesso e fondamentali per fronteggiare al meglio, tutti insieme, l’emergenza coronavirus che stiamo vivendo.

Leggi tutto: Iscriviti al canale Telegram del Comune di Arvier

Vietati Abbrucciamenti